Breaking News
Loading...
mercoledì 30 novembre 2011

Dopo il completamento dei 15 giorni di corso TOP UP a Palermo, dove sono stati raggiunti i tempi previsti dalla didattica IDSA, per le immersioni dai -30 ai -50 metri, con l’utilizzo del basket, si è concluso anche lo stage di 5 giorni, svolto in Norvegia, dove gli allievi in aggiunta alla formazione di Palermo, hanno completato il percorso con una serie di immersioni con:
  • campana aperta (Open Bell),
  • muta ad acqua calda (Hot Water Suit),
  • esercitazioni del tipo "salto in camera" (dive surface decompression) e
  • introduzione al corso per altofondale/saturazione (intro training in closed bell) con l’utilizzo della campana chiusa (closed bell) e  T.U.P. (Transfer Under Pressure).

Gli allievi che hanno partecipato allo stage, secondo il protocollo d’intesa sottoscritto dalle due scuole IDSA, erano in possesso di:

  • brevetto IMCA per DIVER MEDIC,
  • certificazione IDSA di 2° livello (immersioni dalla superficie - SCUBA e SSDE), e
  • tempi indicati dall’IDSA per il 3° livello per la profondità dai -30 ai -50 metri (parte del corso TOP UP svolto a Palermo).

A fine stage agli allievi è stata rilasciata una certificazione norvegese per le attività svolte. 


Il corso si concluderà con gli esami finali, che si svolgeranno a Palermo, giovedì 1 dicembre 2011. 



Successivamente, al titolo acquisito, sarà inoltrata la richiesta di alcune certificazioni supplementari, che saranno argomento di ulteriori post nelle prossime settimane

1 commenti:

Posta un commento

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo il tempo rispondo.