Breaking News
Loading...
martedì 30 luglio 2013

A distanza di tanti anni posso serenamente affermare che la pesca in tana è ancora una delle tecniche "classiche" del pescatore in apnea, e continuerà ad esserlo.
I pesci come la Musdea sono sempre più rari, le quote sempre più impegnative: spesso solo chi ha maturato esperienze negli anni può dedicarsi alla pesca in tana con successo.
Nel bassofondo, inteso come fondale fino ai 15 metri di profondità, i pesci in tana ormai non esistono quasi più; solo nei mesi invernali di Gennaio e Febbraio può capitare raramente di riuscire ad effettuare catture significative sotto le pietre e dentro gli anfratti.
Nei mesi più caldi, invece, le quote sono sempre più impegnative. La profondità in cui le prede si concentrano maggiormente in tana e che consentono pertanto di applicare questa tecnica con successo sono quelle della batimetrica che và dai 15 metri in giù, ma chi ha grandi capacità atletiche e tecniche si avventura ad ispezionare buchi, spacchi ed anfratti anche nell'abisso, a quote superiori ai trenta metri.
CHI PRATICA LA PESCA IN TANA
A praticare con successo la pesca in tana sono sopratutto gli agonisti, mentre la grande massa di appassionati preferisce tralasciare questa tecnica per dedicarsi ad altre.
Tanti dichiarano di non praticare la pesca in tana poiché manca il pesce e le tane sono vuote. Gli appassionati preferiscono le altre tecniche direi per comodo o per inesperienza, in quanto per praticarla con successo occorrono grandi doti fisiche, grande ritmo, istinto sviluppatissimo e capacità di operare a quote impegnative.
In gara i campioni dell'agonismo concentrano le loro attenzioni soprattutto verso questa tecnica, che il più delle volte permette loro la conquista dei titoli ed il successo. 

 

0 commenti:

Posta un commento

SI POSSONO INSERIRE RETTIFICHE E COMMENTI A QUESTO POST AUTOMATICAMENTE. CHI INSERISCE RETTIFICHE E COMMENTI LO FA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITA’ – Il curatore di questo blog si riserva di cancellare rettifiche e commenti che possano contenere offese a terzi o appelli alla violenza. Grazie per ogni rettifica o commento che andate ad inserire. Quando posso e quando trovo il tempo rispondo.